Yam selvaggio per la fertilità

Una diagnosi di infertilità può essere devastante per le coppie che desiderano la gravidanza. Molte coppie spendono migliaia di dollari in trattamenti di fertilità e prendono farmaci per aiutarli a concepire. L’utilizzo di terapie alternative come i rimedi erboristici è un’altra opzione per aumentare la fertilità. Il selvaggio yam è talvolta usato come un trattamento di sostituzione ormonale e può aiutare le probabilità di concepire una coppia.

Wild Yam

Il nome botanico dello yam selvatico è Dioscorea villosa, e la radice dello yam è la porzione che viene usata per scopi medicinali. Il selvaggio yam contiene una sostanza chiamata diosgenina, un prodotto che è stato trovato convertito in progesterone in ambienti di laboratorio. Secondo la American Cancer Society, usando esclusivamente yam selvatico non produce progesterone nel corpo e quindi non ha alcun effetto sulla fertilità. Tuttavia, i sostenitori dello stato selvatico dello yam dichiarano che l’impianto rilascia una forma naturale di progesterone rapidamente assorbito dal corpo quando viene usato come crema topica.

Fertilità

Durante un ciclo riproduttivo tipico, il corpo inizia a produrre una maggiore quantità di progesterone nella fase luteale immediatamente dopo l’ovulazione. Questo progesterone aiuta l’allattamento dell’endometrio a crescere e addensarsi. Se un uovo è fecondato dopo l’ovulazione, la fodera endometrica ispessita fornirà un ambiente adatto alla crescita di un feto.

Significato

A causa della connessione tra il progesterone e la quantità di fodera endometrica, prendendo radice selvaggia di yam dopo l’ovulazione potrebbe aiutare a aumentare il progesterone, migliorando così l’ambiente necessario per l’impianto di un uovo fertilizzato. Il ruolo dello yam selvatico nell’equalizzare alcuni degli ormoni del corpo può renderlo idoneo a regolare anche i cicli mestruali del corpo, fornendo una migliore previsione dell’ovulazione e delle mestruazioni per le donne che stanno cercando di concepire.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali degli yam selvatici sono diarrea, nausea e vomito. Questi effetti sono stati osservati quando prendono grandi dosi del prodotto. Le donne che assumono yam selvatico come un integratore a base di erbe dovrebbero consultarsi con il proprio medico prima di prendere qualsiasi altro farmaco. Le donne in gravidanza o allattamento devono anche controllare con un medico, in quanto la sicurezza dell’uso selvatico di yam in queste condizioni è sconosciuta.

Dosaggio

Il dosaggio raccomandato di yam selvatico in forma orale è da 2 a 3 ml presi tre o quattro volte al giorno. Quando si utilizza il rimedio come crema, seguire le istruzioni sul contenitore per l’applicazione o controllare con un medico o un farmacista. Non è consigliabile utilizzare lo yam selvatico come crema e in forma orale in combinazione.