Quali sono i vantaggi dei pranzi scolastici?

Nell’ambito del programma “Sani e senza fame”, istituito nel 2010, sono state rivedute le politiche del Programma Nazionale per il pranzo, per garantire ai bambini la possibilità di ricevere un pasto nutrizionalmente sano. Le modifiche assicurano che le scuole offrono frutta e verdura, alimenti a grani interi, prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi e limiti di calorie, grassi saturi e sodio. Come genitore, puoi seguire queste stesse linee guida se metti in pacchetto il pranzo del tuo bambino. Un buon pranzo scolastico fornisce una nutrizione sana per stabilire una vita di abitudini sane e l’energia che il bambino ha bisogno per il resto della sua giornata intensa.

Fornisce i nutrienti chiave

È vitale il vostro bambino mangia un buon pranzo, perché il pranzo fornisce un terzo delle sue calorie giornaliere. Volete fare queste calorie contando offrendo cibi nutrienti-denso. I bambini che mangiano un buon pranzo hanno una maggiore quantità di nutrienti non solo per il pranzo ma anche per l’intero giorno – rispetto ai bambini che non lo fanno – secondo il sito, Fuel Up to Play 60. Se la scuola del tuo bambino viene rimborsata federalmente Per i pranzi scolastici, assicurati che il suo pranzo gli fornisca un terzo dei suoi bisogni quotidiani per proteine, vitamine A e C, ferro e calcio, che sono nutrienti critiche spesso prive di una dieta per bambini.

Limiti l’assunzione di grassi

L’American Heart Association raccomanda ai bambini di non arrivare più del 25-35% delle loro calorie dal grasso, con la maggior parte dei grassi provenienti da grassi polinsaturi e monounsaturati. Pensate a noci, pesci e oli vegetali in contrasto con pizza, torta e biscotti. Questo è sufficiente per sostenere la crescita e lo sviluppo normali e per soddisfare le esigenze energetiche del tuo bambino sostenendo la salute del cuore sano – per ora e per il futuro. Un pranzo sano della scuola limita il grasso a meno del 30 per cento e il grasso saturo a meno del 10 per cento delle calorie complessive nel corso di una settimana.

Previene l’obesità

Dr. Dan Taber, ricercatore del programma di ricerca, “Bridging the Gap”, ha dichiarato alla Robert Wood Johnson Foundation che la fornitura ai bambini con alimenti sani a scuola è un passo fondamentale nel ridurre i tassi di obesità infantili. I menu scolastici oi cibi da casa che sono alti in grassi saturi possono portare all’obesità e alle condizioni sanitarie associate, che includono il diabete e l’alta pressione sanguigna. Opzioni sane, quali alimenti ad alto contenuto di fibre, cereali integrali, frutta, verdura, legumi e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, riempiranno il tuo bambino e lo manteneranno più a lungo. Ciò può impedire l’aumento di peso indesiderato e le condizioni di salute croniche.

Aumenta l’energia e le classi

Quando i bambini non mangiano un buon pranzo, è più difficile che si concentri a scuola e raccoglie l’energia per le attività post-scolastiche. Sono anche più propensi a raggiungere gli spuntini malsani più tardi nel pomeriggio. Offrendo un buon pranzo scolastico, il tuo bambino otterrà l’energia che ha bisogno per alimentare nel pomeriggio. Uno studio pubblicato nel 2008 nel “Journal of School Health” ha esaminato le abitudini alimentari di quasi 5.000 bambini scolastici. I bambini che mangiavano più frutta, verdura e proteine ​​e meno calorie di grasso, sono risultati migliori nei test di alfabetizzazione rispetto ai bambini con una dieta a sale ad alto contenuto di grassi.