Qual è la lettura di glucosio nel sangue?

Secondo l’American Diabetes Association, più di 23 milioni di americani hanno il diabete, con altri 57 milioni nella fase nota come prediabete. Il diabete deriva dall’incapacità del corpo di trasformare lo zucchero nel flusso sanguigno e può portare a gravi problemi di salute e persino a morte se non trattati. Uno dei modi per rilevare il diabete è attraverso le letture di glucosio nel sangue.

Zucchero nel sangue e insulina

Quando si mangia qualcosa che contiene i carboidrati, il processo di digestione passa il glucosio nel flusso sanguigno. Il pancreas produce un ormone chiamato insulina, che prende questo glucosio negli organi del corpo per essere utilizzato come carburante. Più lo zucchero che esiste nel flusso sanguigno, più insulina il pancreas produrrà per utilizzarlo.

Problemi di insulina

Problemi con i livelli di zucchero nel sangue possono accadere per un certo numero di motivi. Il pancreas potrebbe non produrre abbastanza insulina per rimuovere il glucosio dal sangue, portando ad un eccesso nel flusso sanguigno. Una dieta che è alta in carboidrati può anche costringere il pancreas a sovrapprodurre l’insulina fino al punto in cui le cellule sviluppano una resistenza contro i suoi effetti. I medici possono diagnosticare queste condizioni misurando il glucosio nel sangue in circostanze specifiche. I test di sangue misurano i livelli di glucosio in milligrammi per decilitro.

Glicemia a digiuno

Il test preferito per misurare lo zucchero nel sangue è il test di glucosio nel sangue a digiuno. Questo è un test somministrato prima cosa alla mattina, dopo almeno otto ore di digiuno, per evitare che il glucosio persistente da un pasto recente. Secondo il National Diabetes Information Clearinghouse, qualsiasi misurazione superiore a 125 mg / dl è un indicatore del diabete e richiederà un trattamento.

Misurazione Post-Meal

Un altro metodo di misurazione del glucosio nel sangue esamina la capacità del corpo di utilizzare lo zucchero dopo un pasto. Prendendo una lettura due ore dopo un pasto può darti un’idea di come il tuo corpo sviluppa glucosio e se esiste una presenza di insulina. Nell’ambiente clinico, una prova di tolleranza al glucosio orale comporta la bere di una soluzione di 75 g di zucchero disciolto in acqua e di controllare i livelli di sangue due ore dopo. In questi test, qualsiasi lettura superiore a 200mg / dLr è un indicatore del diabete, secondo il National Clearinghouse di Diabete.

prediabete

Anche se i livelli di glucosio nel sangue non indicano il diabete, la NDIC afferma che i numeri elevati possono essere un segno di problemi lungo la strada. Se i livelli di glucosio a digiuno sono compresi tra 100 mg e 124 mg / dl, è un indicatore di glucosio a digiuno compromessa, indicando un problema con la capacità del corpo di metabolizzare il glucosio per lunghi periodi. Una lettura post-pasto di 140 a 199 mg / dL è un indicatore della tolleranza al glucosio, una resistenza all’insulina nel sangue. Ognuna di queste condizioni può svilupparsi in pieno diabete se non trattata.