Dieci cause di infortuni sportivi

Una moltitudine di situazioni possono provocare un danno sportivo. Essere consapevoli dei fattori di rischio vanno molto a prevenirli. Rafforzare i muscoli, riposare e lavorare al ritmo corretto sono essenziali per rimanere in buona salute. Uno sguardo alle cause delle lesioni sportive più comuni dipinge un quadro chiaro dei principali colpevoli dietro di loro.

L’abuso

Movimenti eccessivi o ripetuti possono essere la causa numero di infortuni sportivi. I corridori, i nuotatori ed i giocatori di tennis sono particolarmente sensibili alle lesioni eccessive, tra cui il gomito da tenore, la tendinite, le palpebre e l’impatto della spalla.

Arresti e torsioni

Sport che includono movimenti di arresto rapido e torsione – inclusi basket, ginnastica e calcio – vedono un elevato numero di lesioni al ginocchio e alla caviglia. Le distorsioni della caviglia si verificano quando un atleta rotola il piede e allunga i legamenti circostanti. I muscoli stabilizzanti e la cartilagine ammortizzante attorno al ginocchio, alle spalle e ad altre articolazioni sono soggette a strappare da una torsione incontrollata o da un arresto improvviso.

cadute

Qualsiasi atleta può cadere in mezzo ad un’attività. Oltre alle ovvie rotture che possono verificarsi da una caduta, gli spasmi del polso sono comuni. Il tuo istinto naturale quando cade è quello di mettere le mani giù per rompere la caduta. I polsi portano il tuo peso, che può facilmente distendere o strappare un legamento.

Apparecchio improprio

Se si utilizza un peso o una racchetta troppo pesante per te, il dolore alla schiena o il braccio può seguire. I caschi e le scarpe possono anche causare lesioni. Un corridore può provocare un infortunio se indossa scarpe che non forniscono abbastanza supporto. La fasciite plantare, l’infiammazione dell’ammortizzatore dell’arco, è comune quando le scarpe non si adattano correttamente o forniscono un adeguato supporto.

Nuova o attività aumentata

Avviare una nuova attività o aumentare troppo il livello di attività può anche provocare fasciite plantare o dolore alla schiena. Se hai iniziato un nuovo esercizio o uno sport, potrebbero essere impiegati muscoli già inutilizzati o potresti aumentare il lavoro di altri muscoli. Un crampo è un risultato comune di questo.

I muscoli stanchi sono una causa comune di tiro muscolare. Riposare tra attività è essenziale per prevenire i tiro muscolari.

Fatica

Il tuo insegnante di palestra della scuola elementare probabilmente ti ha detto quanto sia importante allungare prima di qualsiasi attività atletica, e lui aveva ragione. Il crampi muscolari e le tracce sono spesso il risultato di saltare in un’attività senza aver facilitato adeguatamente i muscoli. Il riscaldamento scalda sangue e ossigeno nei vari muscoli, permettendo loro di lavorare in modo più efficiente.

Scarsa riscalda

Gli impatti duri sono un altro colpevole dietro lesioni come le stecche di shin e la fasciite plantare. Le superfici dure provocano un impatto più pesante su piedi, gambe, fianchi e schiena di un atleta.

Il dolore alla schiena pesta alcuni giocatori di golf e giocatori di tennis, tra gli altri. Poiché queste attività richiedono alcuni movimenti da solo un lato del corpo, si lavora i muscoli da un lato senza fare uguali lavoro sull’altro. Ciò può provocare muscoli più deboli sul lato meno attivo, la causa più comune di dolore alla schiena.

Il dolore al collo, compreso spasmi e tiramenti, è spesso il risultato di qualcosa di semplice come spostare la testa scomodamente per vedere una palla o un avversario. I ciclisti potrebbero verificarsi dolore al collo dopo aver guidato con i manubri da corsa. La posizione da prendere per usare il manubrio e vedere ancora dove stai andando stringe i muscoli del collo, causando uno spasmo.

urto

Movimenti Unilaterali

Tecnica o Postura