Perché ti senti pieno molto veloce dopo aver mangiato?

Una sensazione di pienezza dopo un pasto è una parte normale del processo digestivo. I segnali dal tratto gastrointestinale al sistema nervoso centrale servono come un mezzo per assicurarsi di consumare abbastanza calorie per soddisfare le vostre esigenze energetiche, impedendo contemporaneamente l’eccessivo consumo. Tuttavia, alcuni processi possono interferire con questo meccanismo di autoregolamentazione e farti sentire prematuramente pieno. Questa condizione, chiamata “sazietà precoce”, spesso deriva da anomalie anatomiche nella parte superiore del tratto gastrointestinale.

Anatomia e fisiologia

Il tratto gastrointestinale superiore comprende le tue labbra, bocca, lingua, faringe, esofago, stomaco e duodeno. La digestione inizia con la masticazione, che mescola cibo con saliva e enzimi digestivi. La deglutizione coinvolge attività sia muscolari volontarie che involontarie, ma una volta che il cibo è passato nell’esofago, il suo progresso è determinato esclusivamente da contrazioni muscolari involontarie. Il cibo che entra nel tuo stomaco è mescolato con acido e enzimi addizionali. Una volta che è liquefatto, il cibo viene poi passato in piccoli incrementi nel tuo duodeno, la prima sezione del tuo piccolo intestino. Le anomalie in ognuno di questi processi possono contribuire ad un prematuro senso di pienezza.

Esofago

Le anomalie esofagee possono portare alla sazietà precoce. Una ernia iatale, che è una protrusione di una parte del tuo stomaco nella cavità toracica, è spesso associata a un senso di pienezza. Il sacro ernia ha tipicamente un volume più piccolo del residuo dello stomaco, quindi si riempie più rapidamente. La malattia da reflusso gastroesofageo, o GERD, provoca anche precoce sazietà, anche se raramente. Una revisione del “Medico di famiglia americano” di ottobre 2003 riporta che la sazietà precoce nei casi di GERD potrebbe essere un segno di ulcerazione, cicatrici o congestione esofagea.

Stomaco

Il tuo stomaco è più di un deposito di stoccaggio per cibi ingeriti e liquidi. Essa prende una parte attiva nel processo digestivo, e disturbi dello stomaco sono cause comuni di indigestione e precoce sazietà. Gastrite – infiammazione del rivestimento dello stomaco a causa di farmaci, infezioni o alcool – può causare una sazietà precoce, come le ulcere nella parete dello stomaco. I tumori o le masse benigne in o intorno al tuo stomaco sono cause insolite. Secondo il dottor Henry Parkman presso la Temple Clinical Research di Philadelphia, la gastroparesis, una condizione comunemente riscontrata nei diabetici, è caratterizzata da una perdita di movimenti normali dello stomaco e dalla sazietà precoce.

Possibilità varie

Le ulcere che si verificano nella prima parte del tuo piccolo intestino, chiamate ulcere duodenali o peptiche, possono interferire con lo svuotamento dello stomaco e portare alla sazietà precoce. Le allergie alimentari sono implicate occasionalmente come cause. I processi che si verificano al di fuori del tratto gastrointestinale, quali il cancro, la malattia della tiroide, la malattia del fegato o del rene, i disturbi neurologici e le condizioni autoimmuni possono causare la sazietà precoce. Un senso precoce della pienezza durante il consumo è un sintomo che dovrebbe richiedere una visita al medico. Mentre molte cause principali non sono gravi, alcune sono potenzialmente pericolose per la vita.