I primi dieci migliori cibi anti-lievito che dovreste mangiare tutto il tempo

Un sovraccarico di lieviti può causare stanchezza, disturbi digestivi, infezioni vaginali ripetute di lievito, infezioni da sinus, alterazioni dell’umore e perdita di peso in stallo. Candida albicans è un lievito naturale che esiste in tutti, ma una sovrabbondanza può causare danni al sistema. Questo lievito prospera se il sistema immunitario è compromesso da stress, malattie, dieta povera o antibiotici. Per mantenere la candida a bada, prestare attenzione ai cibi che si mangia su base giornaliera. Comprendendo alcuni alimenti quotidianamente può aiutare a mantenere il lievito sotto controllo e il sistema immunitario sano. Scegliere una varietà di cibi da ogni categoria per mantenere la vostra dieta da diventare noioso.

Cosa non mangiare

Quello che si mangia può creare un ambiente che promuove la crescita del lievito. Gli alimenti privi di muffa che possono essere innocui quando consumati dalla maggior parte delle persone possono anche stimolare la crescita del lievito. Questi includono funghi, formaggio, arachidi e anacardi. Evitare gli alimenti acidi e caffeinati – pensare a caffè e tè nero. I condimenti fermentati, in particolare l’aceto, i sottaceti, il miso e l’alcool sono anche fuori limite se si ha una sovrapposizione di candida. Gli zuccheri semplici, dal pane bianco e dalle pretzelle ai dolci e alla soda, incoraggiano anche il lievito a crescere. Inoltre, carni trasformate, prodotti lattiero-caseari e la maggior parte dei frutti contengono zuccheri – anche quelli naturali come lattosio e fruttosio – che alimentano il lievito.

Verdure verdi e frutta limitata

Salta le verdure amidacee, come le patate e il mais, ma mangiano molte opzioni verdi. Verdi di foglia – tra cui spinaci e lattuga, cetrioli, sedano, broccoli e asparagi contengono fibre per pulire il sistema e avere zuccheri minimi per alimentare il lievito. Alcuni frutti, come avocado, bacche e olive, contengono fruttosio minimo per promuovere la crescita del lievito. Le olive e gli avocadi forniscono acidi grassi essenziali, mentre moderate porzioni di bacche possono soddisfare un dente dolce. Insalate di stagione e avocado con succo di limone, che ha poco fruttosio per favorire la crescita del lievito.

Carne, pesce e prodotti lattiero-caseari limitati

Una dieta ad alta proteina con carboidrati limitati affamano una crescita di lieviti. Mangiare il petto di pollo semplice, tacchino, carne di maiale, carne bovina alimentata con erba o pesci selvatici ogni giorno. Evitare salse o marinate, che spesso contengono ingredienti contenenti zuccheri. Alcuni prodotti lattiero-caseari, compresi kefir e burro, che non includono lo zucchero aggiunto, sono altri cibi quotidiani per promuovere una digestione sana e buoni batteri che combattono la crescita del lievito.

Oli a freddo, noci e semi

Gli oli a freddo passano attraverso una raffinatezza e offrono acidi grassi estremamente utili per supportare la salute del sistema cerebrale e del sistema immunitario. Gli esempi includono olio di cocco vergine, olio extravergine di oliva, olio di sesamo, olio di semi di zucca e olio di semi di lino. Le noci crude, comprese le mandorle e le noci, nonché i semi di zucca crudo, girasole e canapa, offrono proteine, calorie e grassi di qualità supplementari per sostenere la salute.

I tè a base di erbe, non caffeina, forniscono bevande con sapore che includono ingredienti potenti per sostenere la salute digestiva. Gli zenzero, la menta piperita e la camomilla sono esempi del tipo di tè che si deve bere quotidianamente per aiutare a bloccare e detersare il lievito o la crescita fungina. L’acqua del limone rallenta la digestione in modo che il cibo ottiene completamente liberare le sue sostanze nutritive prima di essere trasformato. Inoltre contiene un’ampia vitamina C per aumentare il sistema immunitario.

Acqua di tè e limone