Quali sono i migliori giochi di calcio?

Molti numeri hanno illuminato i scoreboard di calcio in tutta la storia dello sport. Da colpi sgranati a sparatorie di alto livello, è chiaro che non tutti i combattimenti possono essere una battaglia difensiva in campo. Ecco uno sguardo ad alcuni dei giochi più alti nella storia della griglia, dai professionisti alla scuola superiore.

Il 27 novembre 1966 i Washington Redskins ei New York Giants hanno messo 113 punti in una sparatoria che si è conclusa con una vittoria a Washington nel 72-41. Le squadre si sono unite per segnare 16 gol, di cui nove superati 30 metri. L’unico obiettivo del campo è arrivato nei secondi di chiusura del gioco, quando Charlie Gogolak, che aveva perso due calci la settimana precedente e aveva un ulteriore punto bloccato in precedenza nel gioco, mette i finissimi tocchi sulla vittoria a 31 punti di Washington con un 23 Girato da chip da giardino. Dopo la partita, l’allenatore di testa di Otto Graham ha scherzato: “E ‘stata una grande battaglia difensiva”.

Il 10 novembre 2007, l’Accademia Navale Usa e l’Università del Texas Nord hanno registrato 136 punti nella vittoria 74-62 della Marina. Un mese prima, l’Università di Stato di Boise e l’Università del Nevada, Reno ha anche segnato 136 punti, ma ci sono voluti quattro brevi periodi per i Broncos a sigillare la loro vittoria 69-67: Due settimane prima di quel gioco, Weber State University e Portland State University Impostare il record di tutti i tempi per i punti totali ottenuti, con la vittoria di Weber State 73-68., Nello stesso giorno in cui la match Navy e North Texas match, Hartwick College ha sconfitto Utica College 72-70 in quattro overtimes per impostare l’all-divisione NCAA Record per la maggior parte dei punti segnati in una partita. Il record di Division II è tenuto da North Park University e North Central College. North Park ha girato North Central da un punteggio di 104-32 nel loro match-up del 1968.

L’NCAA non ha iniziato a mantenere i registri ufficiali fino al 1937. Altrimenti, lo smantellamento della Georgia Tech di Cumberland College sarebbe stato chiamato come il più grande esplosione nella storia del calcio del college. Georgia Tech ha segnato 63 punti in ciascuno dei primi due quarti del gioco sulla sua strada ad una sconfitta di 222-0. Sorprendentemente, nessuna delle due squadre ha registrato un primo giro nel gioco, come Georgia Tech ha segnato in uno dei primi tre giochi di ogni unità e Cumberland ha perso 28 metri in totale.

Il punteggio di 222 punti raggiunto da Georgia Tech è inferiore a quello che Haven High School è riuscito a fare nel 1927. La centrale elettrica di Kansas ha appeso 256 sul rivale Sylvia High School in stato. Elvin McCoy ha segnato 13 dei 38 gol della squadra e ha calciato 12 punti supplementari, pari a 90 punti. In equità a Sylvia, Haven ha superato i suoi altri sette avversari 323-0 l’anno e il suo margine di vittoria più stretto era 27 punti.

Il NFL: una battaglia difensiva non così grande

NCAA: una coppia di sparatori collegiali vecchio stile

College Football: il disco non ufficiale

Scuola Superiore: L’Alta Juggernaut Haven