Quando un bambino ha bisogno di trattamenti respiratori?

Un trattamento respiratorio è un tipo di processo che gestisce i farmaci per aiutare un bambino a respirare più facilmente. Viene ordinato da un medico che prescrive anche la dose di farmaco da utilizzare. I trattamenti per respirazione contribuiscono a ridurre il gonfiore o l’infiammazione nei polmoni a causa di alcune malattie o reazioni allergiche. Un trattamento respiratorio è tipicamente somministrato come nebulizzatore, che invia il farmaco in forma vaporizzata per un bambino a respirare nei suoi polmoni.

Identificazione

Il sistema respiratorio di un bambino è simile a quello di un adulto, anche se la frequenza respiratoria media per i bambini è di circa 24 a 40 volte al minuto, più veloce degli adulti che normalmente respirano a una velocità di 12-16 volte al minuto. I bambini prendono l’aria attraverso la bocca o il naso e percorrono la trachea, che è al collo. L’aria quindi attraversa uno dei due tubi chiamati bronchi, che conducono nei polmoni. Una volta nei polmoni, i bronchi si dividono in segmenti più piccoli chiamati bronchioli controllati dal proprio tipo di tessuto muscolare per espandersi e contratti per la respirazione.

Asma

L’asma si verifica nei bambini quando uno stimolo ambientale innesca i bronchioli dei polmoni a stringere, causando difficoltà a muovere l’aria dentro e fuori dai polmoni. L’asma provoca respiro affannoso e un aumento della respirazione respiratoria. Un nebulizzatore è un modo per curare i sintomi dell’asma, in particolare se un bambino è in contatto frequente con stimoli che innescano attacchi, come il dander dell’animale domestico o il fumo di sigaretta.

Groppa

La crosta è una condizione che induce le vie aeree a restringersi e di solito è il risultato di un virus. Secondo l’ospedale dei bambini Boston, la croup può verificarsi da malattie come il virus sinciclatorio respiratorio (RSV), l’adenovirus o il virus dell’influenza. La crosta causa respirazione rumorosa chiamata stridore quando le piccole vie respiratorie dei polmoni si gonfiano. I trattamenti per respirazione per i bambini con croupia aiutano a rilassare le vie aeree per facilitare la respirazione più facile fino a quando il virus è passato.

Significato

Un nebulizzatore viene fornito con diverse parti che necessitano di montaggio per l’uso. Quando un bambino ha bisogno di un trattamento respiratorio, il medicinale prescritto viene aggiunto a una tazza sul nebulizzatore attaccato al tubo che porta ad un compressore di ossigeno. Dopo aver acceso il compressore, la pressione attraverso il tubo vaporizza il liquido in forma traspirante. Posizionare la maschera sulla bocca del bambino e sul naso o tenere vicino al viso per respirare la nebbia del farmaco. Quando il farmaco è andato, il vapore scompare, che richiede solitamente circa 10 minuti.

considerazioni

Utilizzando un nebulizzatore per un trattamento respiratorio è un modo per gestire problemi respiratori per un bambino. I bambini possono non capire come respirare i farmaci che vengono somministrati attraverso un inalatore. Coloro che hanno difficoltà respiratorie possono diventare ansiosi e incapaci di calmarsi per prendere il farmaco. Un nebulizzatore fornisce una forma passiva di somministrazione di farmaci in modo che un bambino ha bisogno solo di respirare i vapori per ottenere il farmaco di cui ha bisogno.