Cose che metabolismo lento

Anche se non è necessariamente facile, puoi cambiare il tuo metabolismo. Purtroppo, questi cambiamenti possono andare in entrambi i modi. Mentre molte persone preferiscono accelerare il loro metabolismo, è anche possibile rallentarlo. La velocità del vostro metabolismo deriva in gran parte dalla genetica, quindi tutte le alterazioni sono probabilmente relativamente piccole. Probabilmente dovrai fare più modifiche per avere un effetto significativo su quante calorie si bruciano ogni giorno.

Consumo di calorie e metabolismo

Tagliare l’assunzione di calorie può rallentare il metabolismo, soprattutto se riducete drasticamente le calorie per cercare di perdere peso velocemente. Limitare le calorie segnali al tuo corpo per rallentare il tuo metabolismo, il tuo corpo sente che non hai abbastanza cibo, in modo da abbassare la tua bruciatura calorica per preservare i tuoi negozi di grasso. Questo potrebbe rendere più difficile perdere peso. Se sei una donna, assicuratevi di mangiare almeno 1.200 calorie al giorno e se sei un uomo, ottieni almeno 1.800 calorie dalla tua dieta. Se questo non ti aiuta a perdere peso quanto prima, prova ad aggiungere più esercizio invece di mangiare meno, in modo da non confondere il metabolismo.

Come la composizione del corpo altera il metabolismo

La composizione del corpo – il rapporto tra tessuto adiposo e tessuto magro, come il muscolo – influenza anche il tuo metabolismo. Il muscolo brucia circa 6 calorie al chilo al giorno, mentre il grasso utilizza solo 2 calorie per libbra al giorno, per cui il maggior numero di tessuti muscolari che hai, più calorie si bruciano. Se si perde il muscolo quando si perde peso e quindi riacquista un po ‘di questo peso, i guadagni saranno il tessuto grasso, in modo da poter finire con lo stesso peso iniziato, ma con un metabolismo più lento. Assicurati di fare una certa formazione di resistenza durante la dieta per aiutare a limitare la quantità di muscoli che perdi, e non dimenticare che mentre si riduce, è necessario mangiare meno calorie per alimentare il tuo nuovo corpo più piccolo e evitare di riconquistare quello che Hai lavorato così duramente per perdere.

Invecchiamento, perdita muscolare e metabolismo

Il tuo metabolismo può anche rallentare quando invecchiate, in genere rallenta di circa il 1 al 2% ogni 10 anni, per cui le persone tendono ad aumentare il peso più facilmente quando invecchiano. La ragione più probabile di questa diminuzione è dovuta ai cambiamenti nella composizione corporea poiché la gente spesso perde il muscolo e guadagna il grasso con l’età. Questa perdita muscolare è in media tra 3 e 8 per cento ogni decennio dopo aver girato 30, secondo un articolo di revisione pubblicato in Opinioni correnti in nutrizione clinica e cura metabolica nel 2010. È possibile limitare questa perdita muscolare esercitando regolarmente e mangiare circa 25-30 grammi Di proteine ​​per pasto. È possibile ottenere questa quantità di proteine ​​mangiando un servizio di tonno da 4 once, abbinando un petto di pollo da 3 once con 1/4 tazza di arachidi o con una tazza di lenticchie cotte con un bicchiere di latte scremato come parte del vostro pasto .

Come il sonno influisce sul metabolismo

Tagliare il sonno non solo ti lascerà stanchi il giorno successivo, può anche diminuire il tuo metabolismo. Le persone che hanno meno sonno non metabolizzano glucosio o zucchero, così come coloro che si dormono sufficienti, secondo un articolo di revisione pubblicato nel 2010 nell’International Journal of Endocrinology. Questo è probabilmente un risultato dell’effetto del sonno sull’ormone della crescita, che influenza la crescita muscolare e aiuta a controllare il metabolismo. I livelli di ormone della crescita in genere picco presto dopo che si addormenta, ma quando si dorme, non si avverte l’ormone della crescita. • Non ottenendo abbastanza sonno può anche aumentare l’appetito e ridurre la bruciatura calorica per tutta la giornata. Aumenta il rischio di guadagno di peso e obesità. Obiettivo per almeno 7 ore di sonno a notte per limitare questo rischio.

Effetti chimici sul metabolismo

Un certo numero di sostanze chimiche, chiamate obesogeni, possono interferire con il tuo metabolismo e rendere più probabile il peso, rileva un articolo di revisione pubblicato in Environmental Health Perspectives nel 2012. Circa 20 diversi prodotti chimici sono in questo gruppo, tra cui una sostanza chiamata tributiltina, È utilizzato come conservante in legno, ftalati, in molti prodotti per la cura personale e profumatori d’aria, glutammato monosodico negli alimenti trasformati e la BPA in alcune merci in scatola e ricevute di cassa. L’utilizzo di materie plastiche meno frequentemente, mangiare alimenti biologici e filtrare l’acqua può aiutare a ridurre al minimo l’esposizione a queste sostanze chimiche.