Qual è il ruolo dell’ATP nel metabolismo?

ATP è breve per l’adenosina trifosfato, un chimico cruciale nel metabolismo umano che è stato chiamato “valuta chimica” perché le cellule lo usano come una fonte diretta di energia. Fai ATP quando brucirai zuccheri e altre sostanze nutritive e le cellule consumano ATP quando si impegnano in attività come la costruzione di molecole più grandi e la produzione di movimenti.

ATP Chimica

ATP è una molecola relativamente piccola che funge da “intermedio energetico” nel metabolismo umano. In sostanza, le cellule estrarre l’energia chimica da varie molecole nutrizionali come proteine, carboidrati e proteine, e utilizzare l’energia chimica per fare ATP. Le cellule poi abbattere l’ATP, rilasciando energia, mentre si impegnano in una varietà di attività, spiegano i dottori. Reginald Garrett e Charles Grisham nel loro libro “Biochimica.

Nutrient Burning

Quando consumi alimenti, l’intestino assorbe le molecole nutritive nel flusso sanguigno. Le cellule poi assumono queste sostanze nutritive e li bruciano chimicamente per liberare l’energia. Ad esempio, una delle fonti più importanti dell’energia cellulare è il glucosio, una molecola proveniente da amido e molti zuccheri alimentari. Mentre le cellule rompono il glucosio, producono i prodotti di scarto anidride carbonica e acqua. Usano l’energia liberata dalla rottura di una sola molecola di glucosio per fare circa 30 molecole di ATP.

Ripartizione di ATP

Una volta che una cella ha fatto ATP, può utilizzare l’ATP per soddisfare qualsiasi delle sue necessità energetiche. Le cellule necessitano di energia per produrre grandi molecole, come gli ormoni. Le cellule muscolari utilizzano ATP per produrre movimenti. Come una cellula fa una molecola ormonale, si rompe le molecole di ATP e usa l’energia per creare nuovi legami tra le molecole più piccole per produrre una più grande, spiega il Dott. Garrett e Grisham. Quando una cellula muscolare contratta, utilizza grandi quantità di ATP per alimentare la contrazione.

Strategie metaboliche

Anche se le cellule umane possono produrre circa 30 ATP per molecola di glucosio – e possono anche produrre grandi quantità e variazioni di ATP dalla combustione di proteine ​​e grassi – non tutti i metabolismi del glucosio producono la produzione di tanta ATP. È possibile fare solo due molecole di ATP per glucosio se si sta bruciando lo zucchero senza ossigeno, un processo chiamato metabolismo anaerobico. Il dott. Lauralee Sherwood, nel suo libro “Fisiologia umana”, spiega che le cellule funzionano anaerobicamente durante gli sforzi difficili, come durante un allenamento molto duro.

ATP Segnalazione

Un ruolo finale importante di ATP nel corpo è quello di servire come un segnale cellulare. Ad esempio, poiché le vostre cellule possono bruciare immediatamente le sostanze nutritive o memorizzarle per un uso successivo, le cellule utilizzano ATP per aiutarli a determinare quali devono fare. Se una cella ha un sacco di ATP, l’ATP segnala la cella per memorizzare i nutrienti piuttosto che bruciare. Se una cella è bassa su ATP, tuttavia, quel segnale indica che la cella dovrebbe bruciare immediatamente i nutrienti.