Quando prendere un neonato in chiesa

Dopo che il tuo bambino è nato, amici e familiari sono ansiosi di vedere il bambino – e questo include la tua famiglia della chiesa. Quando parli al tuo primo servizio della chiesa postpartum può essere tanto quanto voi come tuo figlio. Se hai avuto una nascita chirurgica, ad esempio, hai un periodo di recupero più lungo rispetto alla maggior parte delle donne che hanno dato alla luce vaginale. Quando prendi il tuo bambino in chiesa, alcune considerazioni sono naturali e sicure.

Controllo dell’infezione

La saggezza convenzionale una volta era quella di mantenere il bambino a casa per il primo mese, ma ciò non è necessario finché seguite alcune semplici regole, secondo Robert H. Shmerling, MD, reumatologo che esercita presso il Beth Israel Deaconess Medical Center e Professore associato alla Harvard Medical School. Il tuo bambino ha anticorpi che ha ricevuto nel ventre che aumenta il suo sistema immunitario, e riceve più anticorpi aumentando se si allatta. Evita le persone che sono malate in chiesa e limitano l’accesso al tuo bambino. Chiedere a tutti di lavarsi le mani prima di toccare il bambino.

Contatto limitato

Indossare il bambino in una fionda alla chiesa è un modo semplice per limitare l’accesso e ridurre l’esposizione del bambino ai germi. La fionda ti aiuterà anche a mettersi in allattamento al tuo bambino in modo discreto, perfino nel pew. Con una fionda puoi avere più controllo su chi vede e tocca il tuo bambino. Se si hanno preoccupazioni per un individuo specifico, si può dire: “Il bambino dorme e non voglio disturbarla” o “Sto cercando di farla risolvere adesso in modo da preferirei lasciarti vederla Quando è più comoda “. È anche possibile applicare una politica” guardare ma non toccare “, dove il bambino rimane attaccato vicino a voi nella fionda, lontano da coloro che non hanno solo lavato le mani. Alcune chiese hanno un infermierismo Cabina o vivaio in cui il servizio viene trasmesso. Spendere il servizio c’è un altro modo per limitare l’esposizione del tuo bambino a un gran numero di persone.

La scuola materna

La maggior parte delle chiese ha politiche rigorose contro l’avere un figlio malato nel vivaio, ma succede. Le politiche comuni per i vivaisti richiedono anche ai lavoratori di lavare le mani tra i cambiamenti del pannolino, l’alimentazione e altri contatti con i bambini. Sia che tu abbia lasciato il bambino in un asilo può dipendere da quanti bambini si trovano nel vivaio e nel tuo comfort lasciando la tua bambina lì: se il tuo bambino diventa esigente in chiesa, il vivaio può fornire a voi e al tuo bambino un luogo dove È possibile ottenere il figlio stabilito senza disturbare altri adoratori. Considerate questi punti con attenzione e decidi se il tuo bambino è meglio con te o nel vivaio.

Battesimo infantile

La tua decisione di portare il tuo bambino in chiesa può essere motivata in parte dal tuo desiderio di far sapere che il tuo bambino è battezzato presto dopo la nascita. Se la tua chiesa immersa il bambino durante un battesimo infantile, puoi aspettare fino a quando il bambino è un paio di mesi per minimizzare le preoccupazioni che disburcendo il bambino e farlo bagnare potrebbe costituire un rischio per la malattia. Chieda al tuo pastore o al sacerdote che le politiche della vostra chiesa sono il momento migliore per il battesimo. Se si dispone di un bambino con problemi immunitari, spiegare la situazione e chiedere un battesimo privato per ridurre al minimo l’esposizione agli altri.